Bitcoin e oro contro Chainlink e gli alts del mercato

Qual è la motivazione dietro l’acquisto di un altcoin? Per alcuni, un altcoin specifico è l’ingresso in un aspetto diverso del più ampio spazio delle criptovalute. Mentre alcuni offrono rampe di salita e di discesa legate allo scambio, la maggior parte degli acquirenti di altcoin guarda a queste monete con un piccolo limite di mercato semplicemente perché possono raddoppiare o addirittura triplicare entro pochi giorni. Questa capacità di gonfiarsi e scoppiare è la differenza fondamentale tra Bitcoin Trader e le altcoin meno conosciute, e questa differenza è cresciuta negli ultimi mesi.

Da quando Bitcoin ha iniziato a salire costantemente verso la fine di luglio, naturalmente, anche i suoi acquisti, con gli investitori che vogliono entrare nella corsa al rialzo del 2020

Ma è questa l’unica ragione per cui gli investitori stanno prendendo a Bitcoin, o guardano alla moneta del re come un richiamo di sicurezza in un mercato in cui le altcoin volatili sono all’ordine del giorno? Rispetto al mercato più ampio, come si confrontano gli acquisti di Bitcoin e altcoin con gli asset di investimento più popolari come l’oro e le azioni?

Parlando con AMBCrypto, Michelle O’Connor, VP of Marketing and Community of Uphold, ha affermato che gli utenti della piattaforma di investimento al dettaglio stanno acquistando un mix di asset, tra cui azioni, materie prime, Bitcoin e altcoin. Dal lato delle azioni, Tesla e JP Morgan sono di gran moda, mentre l‘ oro è ancora caldo nonostante il suo calo di agosto dal suo massimo storico, aggiungendo che sul lato crittografico è un mix tra il solito e il nuovo.

Bitcoin è ancora popolare dal punto di vista della vendita al dettaglio, con il suo prezzo con un’inclinazione del 52%, ma altcoin più piccoli come Chainlink e DigiByte stanno entrando in azione. O’Connor ha detto,

„Gli asset più popolari in realtà sono distribuiti su una vasta gamma da Universal Gold (asset rifugio tradizionale) a popolari azioni statunitensi come Tesla, JP Morgan fino a Bitcoin, Link e DGB. „

Si può capire l’interesse per Chainlink, con la quinta più grande criptovaluta sul mercato che è passata da meno di $ 2 a marzo a oltre $ 19 il mese scorso, prima di scendere a $ 13,06, al momento della stampa. In effetti, LINK ha ricevuto molto clamore da Dave Portnoy, il fondatore di Barstool Sports, quando è entrato nel mercato Chainlink, oltre ai mercati BTC per gentile concessione dei gemelli Winklevoss.

Inoltre, DigiByte, dal calo di marzo, è passato da $ 0,0033 a $ 0,037, prima di scendere a $ 0,024. Rispetto al calo del 39% di LINK e del 35% di DGB dai loro massimi annuali, Bitcoin è diminuito solo del 12%, con la criptovaluta che continua a tentare il recupero, al momento della scrittura.

Aggiungi a questo la capitalizzazione di mercato combinata delle due altcoin è inferiore al 2,5 percento di quella dei bitcoin, e hai un mercato più livellato in Bitcoin rispetto a quello delle altcoin, allora perché tutte e tre le criptovalute stanno vedendo oltre il 140 percento di trading su base mensile?

Bene, una teoria potrebbe essere il fatto che Bitcoin è più vicino all’oro nella sua importanza di investimento che ad altcoin come LINK e DGB. È probabile che gli investitori al dettaglio dividano il loro portafoglio in asset speculativi, il tipo che contiene sacchi di LINK, DGB e altre altcoin, e asset rifugio, il tipo che detiene asset con capitalizzazione di mercato più ampia come l’oro tradizionale e Bitcoin.

Questa teoria ipotizzerebbe che gli investitori guardino al Bitcoin come alla sicurezza all’interno e all’esterno dello spazio delle criptovalute, in uno spazio occupato da asset più tradizionali come materie prime e azioni. Quindi, i trader al dettaglio specifici per le criptovalute fanno trading in tre modi, speculativo [solo altcoin], conservatore [solo Bitcoin] e misto [altcoin e Bitcoin], ancora più che mai.

Un altro punto interessante della dichiarazione di O’Connor è la mancanza di altcoin più affermati come ETH e XRP , che hanno entrambi registrato forti oscillazioni di prezzo negli ultimi mesi, in particolare il primo. Prendere le monete migliori e le altcoin in aumento e formare un portafoglio da esse sembra essere la nuova tendenza. Anche se questa tendenza sembra scarsamente strutturata, è comunque indicativa del fatto che Bitcoin, sia nel movimento dei prezzi effettivi che nei movimenti dei prezzi attesi, sta resistendo.